Progetti

Letti elettrici differenziati per tipologia di degenza

La Fondazione restituisce

Letti elettrici differenziati per tipologia di degenza

Nel mese di novembre 2017 sono stati acquistati 395 letti elettrici suddivisi per degenza: 320 di degenza ordinaria e 75 per le altre degenze (pediatrica, psichiatrica, bariatrica, semintensiva e alta intensità di cura).

Non semplici letti ma piattaforme terapeutiche. 138 di questi letti saranno messi a disposizione sin da subito degli attuali due ospedali di Alba e Bra.

Un letto specialistico non è un semplice letto. È un vero e proprio strumento terapeutico che favorisce la guarigione del paziente e facilita il lavoro degli operatori. Con questo progetto si vuole che i diversi reparti del nuovo ospedale siano dotati di letti tecnologicamente avanzati, con caratteristiche specifiche rispetto all’ambito in cui sono utilizzati. Letti di degenza ordinaria, psichiatrica, bariatrica e ad alta intensità di cura per il comfort e la sicurezza del paziente e per il lavoro degli operatori. Tutto ergonomico, funzionale e sicuro. Senza rinunciare all’estetica.

Caratteristiche tecniche e configurazioni

La trattativa è stata suddivisa in n. 7 lotti:

  1. 320 letti di degenza ordinaria (compresivi di n. 10 letti per OBI)
  2. 10 letti per degenza pediatrica
  3. 22 letti per degenza semi intensiva
  4. 12 letti per degenza intensiva
  5. 16 letti per degenza psichiatrica
  6. 12 culle rooming
  7. 3 letti per degenza bariatrica

Le aziende che si sono aggiudicate la fornitura a seguito di una attenta valutazione e contrattazione da parte del Gruppo Acquisti della Fondazione Nuovo Ospedale composto da imprenditori soci della fondazione che volontariamente e gratuitamente hanno messo a disposizione tempo e competenze per comprare al miglior prezzo/qualità presente sul mercato (Mauro Mollo, Carlo Porro, Giancarlo Veglio, Emilio Vigolungo) sono:

TIPO degenza Ditta Fornitrice Individuata
Ordinaria, Pediatrica, Psichiatrica, Pediatrica, Bariatrica, Culle Rooming Malvestio
Intensiva, Semi Intensiva HillRom

 

Rimane da acquistare in una seconda trattativa un ultimo lotto di ulteriori letti/culle/poltrone.

I primi 130 letti saranno messi a disposizione per ovviare alle condizioni in cui versano i letti attualmente in uso negli ospedali di Alba e Bra e per iniziare ad intraprendere l’addestramento del personale sin dai primi mesi del 2018.

 

I primi 8 letti da terapia semi-intensiva sono stati consegnati il 10 gennaio 2018 all’Unità di Terapia Intensiva Cardiologica (UTIC) dell’ospedale di Alba e 130 letti da degenza ordinaria, suddivisi tra i vari reparti dell’ospedale di Alba e di Bra, sono stati consegnati nel mese di marzo 2018.

Nessuna categoria

Grazie a…