Progetti

TAC + ECOGRAFO. LA SALUTE NON ASPETTA

Campagne concluse

TAC + ECOGRAFO. LA SALUTE NON ASPETTA

Un esempio concreto di raccolta fondi riuscita. Invece di maledire il buio abbiamo acceso una luce.

La raccolta è terminata con l’ultima donazione ricevuta il 20 gennaio 2015 ed è comprensiva di € 86.562 del 5×1000.

A settembre 2013 è stata presentata la campagna di raccolta fondi promossa dalla Fondazione Nuovo Ospedale Alba-Bra Onlus per l’acquisto di importanti attrezzature, richieste dalla Direzione Generale dell’ASL CN2, per gli ospedali San Lazzaro di Alba e Santo Spirito di Bra. Si tratta di una moderna TAC a 64 strati per l’ospedale albese e un di ECOGRAFO di ultima generazione per quello braidese. Fino ad allora i medici dell’Ospedale San Lazzaro di Alba lavoravano con una TAC del 2004, donata dalla Fondazione Miroglio, ormai vetusta e con frequenti fermo macchina. Dopo aver servito con efficienza la cittadinanza, lo strumento è ormai giunto alla fine del suo ciclo di funzionamento.

Sempre più spesso creava problemi a chi la utilizzaca e soprattutto a coloro che hanno bisogno di indagini e diagnosi approfondite e immediate. Lo stesso succedeva all’Ospedale Santo Spirito di Bra con l’ECOGRAFO.

Per questo, la Direzione Generale dell’ASL CN2 ha chiesto ufficialmente alla Fondazione Nuovo Ospedale Alba-Bra di intervenire per sopperire a questa emergenza e comprare i nuovi macchinari in grado di portare la radiodiagnostica del nostro territorio al livello dei migliori centri piemontesi. Oggi come domani, considerando che la nuova TAC e il nuovo ECOGRAFO saranno trasferiti nel nuovo Ospedale di Verduno.

Il fabbisogno era di 600.000,00 euro.

Moltissime sono state le iniziative che hanno permesso il conseguimento dell’ammontare necessario. In particolare è stata dedicata al progetto la campagna 5×1000 dell’anno 2014 “Io Firmo. La salute non aspetta”, la Grande Lotteria del Cuore organizzata in collaborazione con l’ipermercato CONAD di Alba con la vendita dei biglietti alle casse, la vendita di 300 Magnum di Barolo “Vigna di Cavour” personalizzata da una scultura dell’artista Valerio Berruti.

Riportiamo di seguito i dati pubblicati nel Bilancio Sociale 2012-2014 relativi al resoconto della raccolta fondi effettuata:

Tra febbraio e aprile 2014 le apparecchiature sono state donate, rispettivamente, all’Ospedale San Lazzaro di Alba la CARDIO-TAC più moderna del Piemonte: PHILIPS INGENUITY 128 I PATIENT e all’Ospedale Santo Spirito di Bra l’Ecografo più moderno del Piemonte: PHILIPS EPIQ ULTRASOUND SYSTEM.

Clicca qui per sapere di più sulle apparecchiature acquistate e vedere le foto.

Grazie a…