Chi siamo

Il cammino della Fondazione Nuovo Ospedale Alba-Bra Onlus inizia il 28 marzo 2008.

A due anni esatti dall’apertura del cantiere per la costruzione del nuovo ospedale Alba-Bra (appaltato dall’Azienda Sanitaria Locale CN2 dopo aver scelto il sito in Verduno), 11 soggetti si riuniscono presso uno studio notarile per costituire un ente con lo scopo di contribuire a rendere il nuovo ospedale pubblico un esempio di eccellenza nel panorama della sanità regionale piemontese, spinti dalla convinzione che il territorio Alba-Bra-Langhe-Roero meritasse di possedere anche nel campo delle cure ospedaliere la stessa eccellenza espressa in altri settori.
Oggi la Fondazione è composta da 63 soci.

La Fondazione è un ente di diritto privato, iscritto al registro delle persone giuridiche della Regione Piemonte, all’anagrafe nazionale delle Onlus, con propri organi sociali autonomi e indipendenti da qualsiasi ente pubblico.

La struttura organizzativa

DIRETTORE GENERALE
Luciano Scalise
STAFF
Anna Rovera
Responsabile Comunicazione e Progettazione
Giulia Borgogno
Referente Contabilità
CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE
(rinnovato il 6 giugno 2015)
Elisa Miroglio
Presidente onorario
Emilio Barbero
Presidente
Dario Rolfo
Vice-presidente
Roberta Ceretto
Enzo Lorenzin
Mauro Mollo
Marcella Brizio Pacotto
Eugenio Rabino
Dario Stroppiana
Gian Carlo Veglio
COLLEGIO DEI REVISORI
Presidente
Paolo Giraudo
Effettivi
Alberto Di Caro
Cesare Girello
Supplenti
Maria Gabriella Rossotti
Lorenzo Sola
CONSULENTI
Ingegneria clinica
Giovanni Poggialini
Bilancio ordinario
Sarah Prandi
Giuridico
Luigi Carosso
Del lavoro
Giacomo Boffa
Legale
Studio Scanavino Bertolino
Tributario
Franco Balocco
Consiglio Amministrazione Fondazione Nuovo Ospedale Alba-Bra

Il Consiglio di Amministrazione della Fondazione Nuovo Ospedale Alba-Bra Onlus per il triennio 2015-2017. Da sinistra: Dario Stroppiana, Roberta Ceretto, Enzo Lorenzin, Marcella Brizio Pacotto, Dario Rolfo, Emilio Barbero, Elisa Miroglio, Gian Carlo Veglio, Eugenio Rabino, Mauro Mollo.

La Governance

L’azione della Fondazione è promossa e governata da un Consiglio di Amministrazione, attualmente composto da 9 persone, che elegge un presidente e un vicepresidente. L’operatività viene garantita da un direttore generale e da uno staff amministrativo, oltre che da alcuni consulenti.
La Fondazione Nuovo Ospedale Alba-Bra Onlus ha i propri organi sociali che sono rinnovati ogni tre anni. Redige annualmente il bilancio di esercizio.
L’operato della Fondazione è controllato dal Collegio dei Revisori, espressione dei soci Fondatori e dei soci Partecipanti e dura in carica tre anni.

La Fondazione sostiene l’idea di un ospedale unico di territorio.

Dal nostro art. 3 dello statuto:

“[…] la Fondazione si prefigge lo scopo di contribuire all’attività del Nuovo Ospedale mediante la dotazione dello stesso di apparecchiature, impianti, strumenti diagnostici ed arredi ed alla promozione della ricerca scientifica in campo biomedico e farmacologico, nonché mediante attività di formazione e aggiornamento del personale […]”

Collegio dei revisori - Fondazione Nuovo Ospedale Alba-Bra

Il Collegio dei revisori. Da sinistra: Alberto Di Caro, Paolo Giraudo, Maria Gabriella Rossotti, Cesare Girello, Lorenzo Sola.

I nostri Soci

Grazie a…